Io che posso corro per….giro di boa!

Eccoci giunti al giro di boa, o poco oltre.
Puù di cinque mesi di gare, con ben 31 partecipanti, della prima edizione della nostra corsa solidale “Io che posso corro X” in cui abbiamo macinato 6612,9k di strada e sentieri ovunque fosse possibile correre, divertirsi e spesso soffrire.

Il calcolo è semplice, basta dividere per 10 ed ottenere così l’importo che sarà devoluto in beneficienza.
A questo proposito ecco le associazioni a cui abbiamo pensato di donare:
Andrea e i Corsari della maratona
CRS di Besozzo (fondazione Piatti)

Fra tutti i partecipanti una menzione di merito per il primo verbanello più generoso e la  prima verbanellla, GRAZIE Danilo e Barbara.
Semplicemente instancabili e, in apparenza, irraggiungibili, ma il conto non è  chiuso.
Sta infatti per arrivare la stagione prediletta per i maratoneti e non è detto che nei prossimi 4 mesi di gare qualcuno/a non riesca ad acciuffarvi.

Che dire quindi?
A Barbara e Danilo occhio al gruppone dietro di voi, a tutti gli altri NON MOLLATE abbiamo un traguardo ambizioso: 13.000 Km.

Ce la faremo?
SI! Perché noi bianco-rossi siamo testardi e abbiamo un cuore grande quanto l’infinita passione che ci spinge a correre.

Grazie a tutti e buone gare.

AV




Comments (1)
  1. Antonella Reply

    GRAZIE DI CUORE DALL’ ADV ANDREA E I CORSARI DELLA MARATONA ma soprattutto dal nostro VALENTINO che con il vostro prezioso aiuto volerà ad Amsterdam come da suo desiderio….
    GRAZIE !!!!


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *