ASD Atletica Verbano
A.s.d. Atletica Verbano - Cittiglio (VA)
Chi Siamo
La Storia - dal 1984 al 1992

Per fissare un paletto di partenza della storia della nostra Società bisogna andare indietro più di vent'anni.

Il 13 dicembre 1984 infatti, alcuni appassionati podisti si riuniscono e decidono di fondare sulle ceneri del Gruppo Marciatori Inda, un nuovo gruppo che prende il nome di Atletica Galbar. L'aggancio con la ditta Galbar di Cittiglio è possibile grazie al compianto Severino Traversi, ex dipendente e molto amico dei titolari, i fratelli Gallio; nasce così un proficuo rapporto di collaborazione che durerà quattro anni. Il nuovo gruppo conta 32 iscritti, tra loro solo Ferretti, Fantoni e un giovanissimo Sangalli Giacomo fanno parte tuttora della Società. Il Presidente è Ciresa Vittorio, il vice Fornari Maurizio, la segretaria sua moglie Rita e il cassiere Ugo Fantoni. I colori sociali sono il biancoazzurro, mentre la sede è a Cittiglio in un cortile di vicolo Lozzia. Il gruppo parte alla grande presenziando a tutte le gare domenicali del Piede d'oro, e partecipando a manifestazioni competitive molto importanti quali la maratona di Monza, le maratonine di Merate, Carpi e Stramilano, i meeting in pista di Milano e Bellinzona, nonchè al Campionato Regionale dell'ora in pista a Sesto San Giovanni. Il primo campione sociale risulta essere Fornari Maurizio che con 242 punti regola Ciresa e Fantoni appaiati al secondo posto con 167 punti.

Nel 1986 non si registrano particolari novità, i componenti del direttivo rimangono gli stessi, mentre gli iscritti salgono a 33. Oltre al Piede d'Oro alcuni atleti presenziano al Campionato Regionale di maratona a Milano e alle maratonine di Lugano e Stramilano. Importante sottolineare l'organizzazione della gita sociale a Venezia dove cinque atleti partecipano alla maratona e dieci alla maratonina. Si laurea campione sociale a sorpresa Morello Ottavio con 480 punti che precede Ferretti con 458 punti e Ciresa con 456 punti.

Deciso salto di qualità nel 1987 dove gli iscritti lievitano a 48; tra essi anche Romagnolo Agostino e Montalbetti Giorgio che da allora saranno sempre fedeli ai nostri colori. Importante cambio di guardia nel Direttivo, dove Fantoni subentra nella carica di Presidente a Ciresa, vice rimane Fornari, segretaria Rita e cassiera Ferrari Laura. E' l'anno in cui si presenzia a gare decisamente importanti come il Campionato Italiano di corsa campestre a Borgaretto (To), il Campionato Regionale di maratonina a Cernusco Lombardore, il Vivicittà (con gita sociale) ad Aosta ed ancora l'ora in pista di Sesto San Giovanni. E' l'anno in cui alcuni atleti partecipano per la prima volta in maniera continuativa al Trofeo Monga articolato su cinque campestri invernali. Si decide di sdoppiare la classifica sociale istituendo due categorie ben distinte: la non competitiva basata esclusivamente sulle presenze e una competitiva dal meccanismo un po' complesso. Fatto salvo sette discipline (mt. 1.500 - 3.000 - 5.000 - 10.000 - 21,097 - 42,195 e la Cittiglio Vararo) ad ognuna di esse veniva attribuito un punteggio a scalare a seconda della prestazione cronometrica conseguita dall'atleta (es. maratona portata a termine in 3 ore punti 100, chiusa in 3 ore 10 minuti 95 punti e cos' via). Ogni atleta poteva disputare più gare nell'arco dell'anno per ogni disciplina, chiaramente faceva fede la migliore prestazione conseguita. Il vincitore è Ciresa che precede di poco Fornari e Fantoni. Nella non competitiva esordio vincente di Romagnolo Agostino che ha la meglio su i due Testa, Francesco (il padre) ed Antonio (il figlio). Il 1987 va ricordato anche perchè per la prima volta la società si fa carico interamente dell'organizzazione della Cittiglio-Vararo.

Nel 1988 gli iscritti aumentano vertiginosamente, si passa infatti da 48 a 66 e si passa anche a una diversa distribuzione geografica degli atleti. Nei primi anni infatti gli iscritti erano per lo più residenti in Valcuvia e zone immediatamente limitrofe, nel 1988 assistiamo all'ondata, definita scherzosamente della "Galbar sud". Numerosi sono i tesserati della zona del gallaratese in particolare Sumirago e dintorni, tra loro i fratelli Merlin, Saporiti, Favaro e Padovan, atleti che hanno fatto la storia della nostra Società. E' un anno in cui non si prediligono grandi trasferte, si va solo ad Aosta per il Vivicittà, alla Stramilano e alla maratonina di Tenero. In compenso si decide di organizzare due Campionati sociali che esulano dalle canoniche classifiche: il primo è il Meeting Sumiraghese basato su tre prove, due in pista (mt. 5.000 e mt. 10.000) e una su percorso misto. Vincitore Sangalli Giacomo (che allora sedicenne riusciva già a correre i diecimila in 35' 40") davanti a Fornari e Morello. Il secondo organizzato a Cuveglio e denominato Giro della Valcuvia è anch'esso basato su tre prove (mt. 1.500 e mt. 3.000 in pista, Canonica - Duno gara in salita). Vittoria ancora di Sangalli Giacomo davanti a Benatti Carlo e Fornari Maurizio. Quest'ultimo conferma il suo valore assoluto aggiudicandosi la classifica competitiva davanti a Bardelli Giorgio e Sangalli Giacomo. Nella non competitiva si conferma come tra i più assidui Testa Francesco, davanti a Sangalli Mario e Giamberini Salvatore.
Conferma delle cariche del Direttivo anche nel 1989, anno in cui gli iscritti sono 64; tra loro new entry dal calibro di Dascanio Giuseppe, Dabraio Vincenzo, Beatrice Rocco e un giovanissimo Fuso Simone accompagnato alle gare del suo indimenticabile papà Arturo. Grande successo riscuote la gitasociale di Asti nel Monferrato dove si presenzia in massa alla blasonata maratonina vinta nell'occasione dal trionfatore della Maratona di New York Gianni Poli. Trasferte anche in Valtellina per la Ponte in fiore, ad Aosta per il Vivicittà e a San Bernardino-Splugen per la staffetta a squadre (4 podisti e un ciclista). Nella classifica competitiva primeggia per la prima volta Contini Mauro, davanti a Benatti Carlo e all'onnipresente Fornari Maurizio. Vittoria a pari merito nella non competitiva di Parola Maurizio e Romagnolo Agostino che precedono Bonari Angelo inossidabile master di Cuveglio venuto a mancare qualche anno fa e ricordato ogni anno dal Verbano con un Trofeo alla sua memoria nella gara del Piede d'oro di Cuveglio.

Nel 1990 assistiamo a una svolta importante: finisce amichevolmente il rapporto di collaborazione con Galbar che rimarrà comunque negli anni un importante sponsor della Cittiglio-Vararo, ed inizia quello con Giorgio Girardi titolare di un negozio di articolo sportivi di Cassano Magnago. Traumatico è il cambio dei colori sociali, si passa infatti, per volere dello sponsor, al fucsia-nero modello fluorescente che lascia perplessi più di un affiliato. Questo però non impedisce di veder salire gli iscritti addirittura a 76 tra essi oltre naturalmente a Girardi che dimosterà il suo valore anche come atleta, Beghetto, Russo, Fadda e Rizzardi. La composizione del direttivo rimane inalterata e si accolla l'organizzazione prestigiosa ma estremamente complessa di una prova del Campionato Regionale di corsa su strada denominato allora Trofeo Cerioli a.m. La gara in scena a Cassano Magnano, nonostante l'aiuto indispensabile di Girardi presenta purtroppo qualche pecca organizzativa dovuta per lo più ad inesperienza e superficialità. Ricordo che ci sono voluti parecchi anni e organizzazioni future impeccabili per cancellare quel mezzo passo falso. Trionfo invece dal punto di vista del risultato con la netta affermazione della nostra Società davanti alle blasonate Atletica Mondial Milano e Atletica Crescenzago. In quell'anno primeggiamo anche nel Campionato provinciale di corsa in salita (Cittiglio-Vararo) precedendo Atletica San Marco e Aermacchi e nel Campionato provinciale di corsa campestre a Porto Ceresio dove trionfiamo davanti ancora ad Atletica San Marco e Pegaso Malnate. A completare un'annata trionfale ci aggiudichiamo anche i Campionati Provinciali in pista a Somma Lombardo davanti all'eterna seconda Atletica San Marco e Pegaso Malnate. Stupenda è anche la partecipazione ai Campionati Nazionali di corsa in montagna disputatosi quell'anno a Nevegal (Belluno) dove pur con pochi atleti centriamo il trentesimo posto assoluto. Per quanto riguarda le nostre classifiche sociali, nella competitiva grande vittoria di Giovanni Merlin, fratello di Massimo, che in seguito cambierà casacca, passando, suscitando non pochi rimpianti al Casorate. Al secondo posto Parola Maurizio e al terzo Ciampi Gerardo. Parola si rifà nella non competitiva precedendo Bruno Mario e Bonari Angelo.

Nel 1991 vero e proprio boom degli iscritti; 86 tra cui Benevento Nicola e Ruvera Fabio. Vittoria a sorpresa ma con pieno merito nella competitiva di Girardi Giorgio che precede dopo un bel duello Dabraio Vincenzo e Benatti Carlo. Stona Enrico si dimostra il più regolare nella non competitiva e precede Paletti Carlo e Bruno Mario. Ci riconfermiamo Campioni Provinciali di corsa campestre a Mombello di Laveno, dove in una terribile giornata di neve abbiamo la meglio su ARC Busto e U.P. Gavirate. Le stesse compagini, nello stesso ordine vengono nuovamente regolate nel Campionato provinciale di corsa su strada ad Arsago Seprio. Molto significativa la partecipazione di tre atleti ai Campionati Italiani di mezza disputatosi a Gorizia; Malva Paolo chiude in 1h15'43" Dabraio Vincenzo in 1h16'33" e Rizzardi Pierluigi in 1h18'28" come squadra siamo 54° assoluti. Nutrita anche la partecipazione alle mezze di Gualtieri (RE) con 7 atleti e 5° posto finale e Sramilano con addirittura 20 partecipanti.

Nel 1992 ennesima svolta importante per la Società: cessa dopo solo due anni la collaborazione con Girardi e venendo a mancare importanti sponsor in grado di prendere il posto del simpatico Giorgio, si decide di denominare la Società Atletica Verbano. I colori sociali sono il fucsia e bianco che sostituisce il nero poco felice soprattutto nel periodo estivo, gli iscritti sono 80, il Direttivo vede sempre Presidente Fantoni, vice Merlin Giovanni, cassiera Ferrari Laura, segretario Sangalli Giacomo e consiglieri Merlin Max, Ciresa Vittorio, Piantoni Edwige e Rizzardi Alessandra. Escono di scena Fornari e sua moglie Guadrini, due amici fantastici che tanto hanno fatto per la nostra Società e a cui và il nostro più sentito ringraziamento. E' un anno importante perchè organizziamo alla grande il Campionato Regionale di corsa in montagna a Cuveglio; successo completo sia dal punto di vista organizzativo, con uno splendido percorso che si inerpica fino a Duno per poi ridiscendere a Cuveglio, sia dal punto di vista del risultato con l'ennesima affermazione della nostra Società. Nelle nostre speciali classifiche, vittoria a pari merito di Paoletti e Romagnolo nella non competitiva con 165 punti davanti a Benevento Nicola con 160. Molto combattuta anche la competitiva con vittoria di Sangalli Giacomo davanti a Cantisani Biagio e Dabraio Vincenzo.

Main Sponsor
Sponsor


Asd Atletica Verbano, stagione 2017

REGOLAMENTO 2017
visualizza (pdf)

MOD.ISCRIZIONE 2017
visualizza (pdf)

MOD.ISCRIZIONE (minorenni) 2017
visualizza (pdf)

Per informazioni scriveteci!
info@atleticaverbano.it

Le news

av nel weekend

Continua l’ottimo momento degli atleti di punta di Av che, sia in ambito maschile sia in ambito femminile, ci stanno regalando importanti prestazioni.
In questa domenica 12 marzo, è il turno di Domenico Maddalena che ottiene l’ottavo...

Inserita il 13-03-2017 | Lascia un commento | Leggi tutto

verbanelli alla san gaudenzio

22 GENNAIO 2017 - 21^ Mezza Maratona di San Gaudenzio

In questa domenica 22 gennaio si è svolta in terra piemontese una delle classicissime della corsa invernale su strada: la Mezza Maratona di San Gaudenzio, giunta alla 21^ e...

Inserita il 23-01-2017 | Lascia un commento | Leggi tutto

27.11 – Il Dome&Compagnia bella.

Da Trino a Firenze con la Maratona e Mezza Maratona dell’Acqua – Trino - e Firenze Marathon
Come da consolidata abitudine, nell’ultima domenica di novembre, si corre a Trino (Vc) la MezzaMaratonina dell’Acqua a cui, da diversi an...

Inserita il 28-11-2016 | Lascia un commento | Leggi tutto

Foto del mese
italiani di mezza a Parma: A.V. C'E'!
I volantini delle prossime gare

12-04-2017 - CITTIGLIO
lettera convocazione assemblea soci

31-12-2016 - VARESE
CALENDARIO PIEDE D'ORO 2016

31-12-2016 - LOMBARDIA
CALENDARIO FIDAL ESTIVO 2016

tutti i volantini
Ultime classifiche

04-06-2017 - MARCHIROLO
ALPINI MARCHIROLO 2017 - Gran prix

28-07-2016 - CUVEGLIO/DUNO
Canonica - Duno

15-07-2016 - ORINO
12° Circuito Serale di Orino

19-06-2016 - MARCHIROLO
8° edizione "I TRE CAMPANILI"

01-05-2016 - BRINZIO-COMERIO-LUVINATE
1° Eolo Running Grand Prix

© 2017 A.s.d. Atletica Verbano - Webmaster Davide - A